Uomo perfetto ma non lo amo

Maturo attivo sono 127408

Un sogno che oggi pare destinato ad avverarsi più facilmente di un tempo. Con buona pace dei coetanei, giudicati troppo infantiliinteressati più ai videogiochi che a loro. Ma a sentire le risposte di molte ragazze, oggi, le motivazioni sembrano altre. Sorge un dubbio: non sarà che a queste nuove, si fa per dire, coppie ci siamo tornati anche se non erano del tutto scomparse grazie anche alle post femministe che hanno voluto cancellare anni e anni di galanteria del sesso forte? Inoltre un uomo più grande si prende cura di te e al tempo stesso è ben felice di pagare i tuoi conti e perfino le tue schede telefoniche. Sono solo alcune delle testimonianze raccolte in internet. Le donne che scelgono uomini molto più grandi sanno bene quanto sono premurosi.

Non si è mai troppo vecchi finché si desidera sedurre. Charles Baudelaire. Bensм in tal paesi sembra che il progresso evolutivo si sia arenato in tradizioni secolari che risultano inadeguate se non addirittura in violazione della diritto in tutti gli altri paesi del mondo. La prima cosa che la coppia con differenti età deve aggredire sono i giudizi di tutti,dalle ammonimento di disapprovazione di chi ha una certa confidenza, come familiari e parenti ed amici, sino agli sguardi indagatori e spezzanti dei passanti, gente sconosciuta ma che gode un mondo a criticare gli altri, in tali casi affermo che lo fanno sempre per compensare la infelicità che si portano dentro le loro scelte conformi e banali. Perché in fondo la assortimento di fare qualcosa di diverso dagli altri comporta una buona dose di coraggio e di incoscienza, quello affinché tutti dovremmo avere per scegliere col cuore e farci guidare dalle passioni, non dalle ragioni imposte dalla società e seguite per il timore del giudizio critico degli altri. I pazzi non sono coloro che vivono apertamente, i veri pazzi sono coloro affinché vivono ingabbiati dalle convinzioni e da morali obsolete, superate ma che servono a mantenere il piedistallo di foglio che certi perbenisti costruiscono sotto di sé per non rendersi conto della banalità della loro vita e delle loro scelte.

Buonasera a tutti, Sono una ragazza di 29 anni fidanzata da un annata e mezzo con un ragazzo bellissimo di Prima dell'inizio della nostra attinenza ci siamo rincorsi molto, io uscivo da una storia travagliatissima con un uomo più grande e lui epoca fidanzato con una ragazza, che facilmente non ha mai amato. Io sono una persona empatica, vivacissima, estremamente emotiva e sensibile e anche un po' lunatica. Lui invece è una individuo fuori dal comune per intelligenza e capacità, molto razionale e calmissima. Fin dall'inizio ho avuto delle sensazioni ambivalenti nei suoi confronti, da un banda mi stabilizza molto dall'altro forse insieme lui non mi diverto e spegne un po' la mia vitalità. Non ne ho mai osato parlarne insieme nessuno, perché dal momento in cui ci siamo messi insieme siamo stati dipinti dai nostri amici come una specie di coppia-d'oro, perché oggettivamente siamo entrambi belli e molto corteggiati. A volte mi rendo conto che il giudizio della società limita l'introspezione del singolo. Qualche mese fa ho affermato un ragazzo ed è scattato una specie di colpo di fulmine per entrambi, cosa che non capisco adesso se sia possibile. Mi piace moltissimo, ci siamo visti un paio di volte senza che succedesse nulla, lo penso continuamente e mi diverte un sacco, ci capiamo al volo.

Affinché cosa cerca un uomo in una donna? Tutti noi siamo alla analisi di qualcosa nelle diverse aree della nostra vita. Nel lavoro, nelle relazioni, nelle attività del nostro tempo affrancato. Di qualcosa che soddisfi i nostri bisogni emotivi, psicologici e mentali più profondi.