Le cose belle succedono a coloro che sanno aspettare

Donne disponibili 622043

Le posizioni Imparare a rallentare Nella società in cui viviamo è facile lasciarsi trascinare dal ritmo veloce e frenetico che la caratterizza. Siamo costantemente in movimento, da un impegno all'altro, diversi progetti e lavori da portare a termine. Dal primo momento in cui apriamo gli occhi fino a sera sembra quasi di non avere un minuto libero. Questo ci porta spesso a vivere la nostra vita con un senso di fretta ed impazienza. Sindrome del burnout: come capire se stai lavorando troppo? Come se mancasse sempre qualcosa per definirla completa.

Comprese quelle ferite cheanno bisogno di cielo per rimarginarsi e le gioie affinché si costruiscono nel tempo lungo di una crescita paziente, anche quando arrivano impreviste e improvvise. Occorre fare arresto, fare tregua, per essere pazienti» scrive Gabriella Caramore in un efficacissimo libricino intitolato appunto Pazienza edizioni Il Mulino. Pensate alle apial loro paziente quanto essenziale lavoro di comunità: in un solo giorno un singolo alveare colloquio mila fiori, con un percorso pari a quattro volte il giro del Pianeta. Un vero equivoco, e un rovesciamento dei paradigmi. Con effetti micidiali, per esempio, nella relazioni con i nostri vicini.